Coop Bilanciai aderisce al codice deontologico UCISP

24 gennaio 2011

Le imprese associate ad UCISP aderiscono alla Federazione ANIMA e
quindi a Confindustria e sono impegnate a rispettare il codice etico e la
carta dei valori di quest'ultima.
Nel far parte del Sistema confederale, gli imprenditori UCISP si impegnano
a tener conto, in ogni loro comportamento professionale ed associativo,
delle ricadute sull'intera imprenditoria e sul Sistema confederale.
Essi pertanto si impegnano:
come imprenditori
• ad applicare compiutamente leggi e contratti di lavoro;
• a comportarsi con giustizia nei confronti dei propri collaboratori, favorendone
la crescita professionale e salvaguardando la sicurezza sul lavoro;
• ad assumere un atteggiamento equo e corretto nei confronti di clienti,
fornitori e concorrenti;
• a mantenere rapporti ispirati a correttezza ed integrita' con la Pubblica
amministrazione e con i partiti politici;
• a considerare la tutela dell'ambiente e la prevenzione di ogni forma di
inquinamento un impegno costante;
come associati
• a partecipare alla vita associativa;
• a contribuire alle scelte associative in piena integrita' ed autonomia da
pressioni interne ed esterne, avendo come obiettivo prioritario l'interesse
dell'intera categoria e dell'Associazione;
• ad instaurare e mantenere un rapporto associativo pieno, ed escludere la
possibilita' di rapporti associativi con organizzazioni concorrenti o conflittuali;
a comunicare preventivamente alle Associazioni del Sistema altre
diverse adesioni;
• a rispettare le direttive che l'Associazione deve fornire nelle diverse
materie e ad esprimere le personali posizioni preventivamente nelle sedi
proprie di dibattito interno;
• ad informare tempestivamente l'Associazione di ogni situazione suscettibile
di modificare il suo rapporto con gli altri imprenditori e/o con
l'Associazione, chiedendone il necessario ed adeguato supporto.
Oltre al rispetto dei suddetti principi le imprese associate UCISP, che
svolgono attività di laboratorio riconosciuto idoneo all'esecuzione della
verificazione periodica ai sensi del D.M. 182/2000, si impegnano ad
osservare altresi' nell’esercizio di tale attività professionale i principi e le
regole del codice deontologico di cui ai punti seguenti, finalizzato
all’interesse pubblico prioritario della tutela della fede pubblica.