Coop Bilanciai e il 4° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati

18 novembre 2014
Coop Bilanciai e il 4° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati

È in programma il 12 Novembre 2014, dalle ore 08.00 alle ore 18:15, presso la Sala Leonelli della Camera di Commercio di Modena il 4° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati dal titolo Confined Spaces: key elements for a safe system of work organizzato all’interno del progetto “A Modena la sicurezza sul lavoro, in pratica”.

COOP BILANCIAI terrà un seminario sul tema, illustrando l'inniovativa palestra per imparare a gestire le attività in spazi confinati.

In azienda è presente un modello in scala 1 a 1 di pesa a ponte con leve per l'allenamento pratico ed il rispetto delle norme.

Il Convegno, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica On. Giorgio Napolitano, è un importante momento di analisi e confronto delle esperienze di tutti quegli attori del sistema prevenzionistico nazionale e internazionale che, a vario titolo e con differenti modalità, hanno acquisito una specifica competenza nell’ambito delle attività nei Confined Spaces.

Nel corso della giornata è previsto un intervento in webconference di Neil McManus, uno tra i maggiori esperti a livello internazionale sul tema Confined Spaces, che presenterà una relazione dal titolo: H2S, non-Newtonian Fluids and Froth Formation: A Deadly Combination.

Fra le altre relazioni della giornata:

la presentazione dell'associazione European Interdisciplinary Applied Research Center for Safety;
un’analisi sugli effetti del DPR 177/2011 a tre anni dalla sua entrata in vigore e sui problemi applicativi emersi in questo periodo;
la selezione, addestramento e utilizzo dei DPI di protezione delle vie respiratorie;
il miglioramento delle attività di montaggio e manutenzione in ambienti confinati con il coinvolgimento dei lavoratori;
l’esperienza di training effettuata mediante la realizzazione di specifici ambiti addestrativi per interventi di manutenzione in sistemi di pesatura;
l’accesso negli apparecchi a pressione durante la fase costruttiva e in caso di riparazione on-site;
i problemi legati all’accesso negli spazi confinati presenti negli impianti natatori;
le attività svolte dall’ASL di Milano nell’ambito dei cantieri di EXPO 2015.