Senti la Carta - Palazzo Ducale, Modena

10 dicembre 2013
Senti la Carta - Palazzo Ducale, Modena

Coop Bilanciai sponsor della mostra fotografica.
Il 13 dicembre 2013, al Palazzo Ducale di Modena, si inaugura la mostra delle fotografie di Giorgio Giliberti che raccontano i libri e i documenti antichi conservati ne “Quando sono entrato nell’Archivio di Stato di Modena, dove da oltre 150 anni si conservano i documenti degli Estensi, la mia prima impressione” – racconta il fotografo Giorgio Giliberti – “è stata quella di chi penetra in un luogo segreto”. Chiamato a raccontare, con le sue foto, un patrimonio di migliaia di carte, in grado di illuminare la storia europea dal XVI secolo, Giliberti ha contribuito a realizzare una pubblicazione a stampa intitolataTesori.
Ma da quel reportage ha scelto altre immagini, che presenta nella mostra intitolata “Senti la carta”: sono gli scatti più personali , quelli “rubati” alla segretezza di un mondo che vive appartato ma desidera essere conosciuto. Nell’Archivio, infatti, non c’è solo la storia di uno stato tramontato insieme alla gloria secolare della famiglia d’Este. Tramite i loro inviati, gli Estensi tennero aperta sul mondo conosciuto o in via di esplorazione, una vera e propria finestra, da cui oggi si possono ancora affacciare gli studiosi e gli appassionati di conoscenza.

Per la realizzazione della mostra e del volume, due importanti sinergie sono state determinanti. Quella con l’Accademia Militare di Modena ha permesso di allestire l’esposizione nelle sale prestigiose del Palazzo Ducale. Quella con la Cooperativa Bilanciai (che ha dedicato alle fotografie di Giliberti il suo calendario 2014) ha garantito un sostegno fondamentale alla realizzazione della campagna fotografica e all’allestimento espositivo.
Il 7 gennaio 2014, al termine del periodo di apertura, la mostra, patrocinata dall’Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna, verrà trasferita nella sua sede permanente, all’interno dell’Archivio di Stato di Modena, continuando a raccontarne “a colpo d’occhio” il patrimonio a tutti i visitatori.
All’inaugurazione della mostra “Senti la carta” e alla presentazione del volume Tesori. Riscoprire l’Archivio di Stato di Modena, il 13 dicembre 2013 alle 17.30 al Palazzo Ducale, interverranno: Giuseppenicola Tota (Accademia Militare di Modena), Euride Fregni (Archivio di Stato di Modena), Carla di Francesco (Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia-Romagna), Vincenzo Vandelli (Progettisti associati), Vittorio Ferorelli (giornalista e scrittore), Roberto Vezzelli (Società Cooperativa Bilanciai).

L’esposizione è visitabile dal 13 dicembre 2013 al 7 gennaio 2014, tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. Il 24 ed il 31 dicembre solo dalle 10 alle 12. La mostra rimarrà chiusa il 25 dicembre e il 1° gennaio.